GT Mistery Championship: IT

Assetto Corsa Competizione

Specifiche del campionato

Ogni giorno di gara la pista viene estratta casualmente durante il briefing, dalla lista dei seguenti circuiti:

Monza, Spa-Francorchamps, Brands Hatch, Misano, Paul Ricard, Zolder, Barcelona, Nurburgring, Silverstone, Hungaroring, Zandvoort

Ogni pista che sarà corsa, non potrà più essere estratta nei round successivi.

Sempre durante il briefing, vengono estratti casualmente anche il meteo e l’orario in-game di inizio del weekend di gara, dal quale iniziano le prove libere, subito dopo le qualifiche, e poi la gara. (Esempio, 15:00 prove libere, 15:30 qualifiche, 16:00 gara)

Giorno della gara: Giovedì
20:30 CET – Briefing (+ estrazioni)
21:00 CET – Prove libere
21:35 CET – Qualifiche
22:00 CET – Gara

Sistema di punteggio

Il seguente sistema di punti sarà utilizzato nel campionato:
Gara – punti assegnati ai primi 20 classificati: 50, 45, 40, 36, 32, 28, 24, 20, 18, 16, 14, 12, 10, 8, 6, 5, 4, 3, 2, 1
Pole sitter: +2 punti

Specifiche di gara

Prove Libere: 30 min
Qualifiche: 20 min
Gara: 70 min

Orario di inizio sessione: Casuale
Meteo: Casuale
Vento: Casuale
Temperatura ambiente: 21°
Grip della pista: Grip ottimale

Assetto auto: Attivo
Consumo di carburante: Attivo
Usura degli pneumatici: 1x

Medaglie pista: 3 in ogni circuito
Rating SA richiesto: 70
Pit-window: nessuna
Rifornimento carburante: obbligatorio
Cambio gomme: non obbligatorio

1 – Sistema a Punti Licenza e conseguenze

Ogni contravvenzione durante le sessioni del weekend di gara corrisponde ad una quantità di punti che andrà a sommarsi nella Patente a punti.

A- 2 punti licenza = Squalifica dalle Qualifiche del weekend di gara successivo
B- 4 punti licenza = Squalifica dal weekend di gara successivo
C- 6 punti licenza = Posizione nella lega a rischio: raggiunto il verdetto, se il pilota potrà continuare, verrà squalificato dai successivi 2 weekend di gara, poi verrà monitorato fino a fine campionato. Se il comportamento non migliora, il pilota in questione verrà rimosso dalla lega.
Le penalità dei punti licenza saranno assegnate a prescindere da qualsiasi altra penalità il pilota abbia ricevuto in gioco. Ogni episodio verrà valutato in base allo specifico contesto in cui si è verificato l’incidente. Dopo le valutazione i punti licenza potrebbero essere assegnati o no.

2 – Qualifiche

A- In qualifica, è responsabilità del pilota trovare spazio libero in pista per iniziare il giro lanciato. Un pilota nel giro veloce non deve quindi abortire il proprio giro se un auto più veloce si avvicina da dietro. Un pilota nel suo In/Out Lap o Giro annullato/abortito deve obbligatoriamente lasciare spazio agli altri piloti nel loro giro veloce, in modo da non danneggiarlo.

B- E’ consentito tornare ai box dal menu di pausa, a condizione di assicurarsi di essere in una posizione sicura che non sia di distrazione per i piloti che potrebbero arrivare da dietro, fuori dalla traiettoria ideale o dalla pista.

C- E’ previsto che i piloti rispettino le Squalifiche a seguito di Punti Patente ricevuti, non potranno quindi lasciare i box e mettere a segno alcun giro.

3 – Gara

Correre sempre in modo pulito. Nessun contatto dovrebbe verificarsi tra vetture, e come pilota ognuno deve fare del suo meglio per evitare che questo si verifichi. Gli incidenti possono succedere, ma se un pilota ha causato una collisione, e questa viene riportata, il pilota verrà sanzionato.
E’ importante avere consapevolezza di dove siano le auto intorno a se, è vitale prestare massima attenzione, sia all’inizio della gara che nelle battaglie.

Prestare particolare attenzione alle bandiere gialle, se esposte: non essendo prevista la Safety Car, è responsabilità del pilota aspettarsi un incidente con vetture che potrebbero trovarsi in mezzo alla pista e prendere le necessarie precauzioni.

Collisioni

A.1- Non essere troppo aggressivo nei sorpassi. E’ generalmente responsabilità dell’auto che insegue completare il sorpasso in maniera pulita.
A.2- Non bisogna mai costringere un’ auto affiancata a lasciare la pista. Per affiancata si intende avere l’ala anteriore dell’auto che insegue alla stessa altezza delle ruote posteriori dell’auto che si difende. Se 2 auto sono affiancate in una curva bisogna sempre lasciare lo spazio per entrambe.

Guida Pericolosa

B.1- Muoversi durante la frenata non è assolutamente consentito, perchè può causare incidenti. Scegli una traiettoria in frenata e mantienila fino alla fine della staccata.
B.2- In rettilineo non è consentito ondeggiare ne bloccare il pilota in scia.
B.3- Quando sei in difesa dell’auto che attacca, è consentito solo un movimento difensivo. Scegli una traiettoria e mantienila, ed assicurati che il pilota dietro di te abbia il tempo di reagire.
B.4- Rientra in pista in maniera sicura. Se un pilota va in testacoda fuori pista mentre altre auto sono vicine, devi attendere che sia sicuro prima di rientrare. Se vai in testacoda in pista devi restare fermo finche transitano auto.

4 – Varie ed eventuali

A- In caso di assenza, farne comunicazione entro le 18 del giorno della gara, nell’apposito canale sul server Discord.

B- Per inviare un report, è necessario compilare in tutti i suoi campi il form linkato nell’apposito canale Discord “report-an-incident”. Il limite di tempo entro il quale è possibile inviare reports e contro-reports riguardanti il weekend di gara effettuato è la Domenica alle 19 per i reports, e il Lunedì alle 19 per i contro-reports.

C- Doppiaggi: Quando si viene doppiati è previsto che il pilota lasci passare i piloti più veloci in sicurezza e senza perdite di tempo. E’ responsabilità del pilota che viene doppiato essere cosciente della situazione.
Ci si aspetta che il pilota gestisca il doppiaggio in maniera tradizionale, uscendo dalla traiettoria ideale e rallentando, in modo tale da consentire all’auto più veloce di passare nel minor tempo possibile. Non continuare a ritmo normale di gara, ed aspettare che l’auto che ti sta doppiando abbia del tutto ultimato il sorpasso.

D- Se vai più veloce dell’auto che ti ha doppiato, non tentare di sdoppiarti a meno che non sia sicuro, e che non danneggi l’altra auto.

E- Se dovesse verificarsi un crash del server, verrà presa una delle seguenti misure:
– Crash prima del 50% di gara, la sessione di gara verrà riavviata subito se la maggioranza dei piloti è d’accordo, oppure rinviata al giovedì successivo.
– Crash tra il 50% e l’80% di gara, la gara verrà considerata valida ma con la metà dei punti assegnabili.
– Crash dopo l’80% di gara, la gara verrà considerata conclusa, con il massimo dei punti assegnabili.

F- Se un pilota dovesse crashare e volesse rientrare nel server, è obbligatorio che selezioni una livrea non personalizzata, in modo da non provocare pericolosi freeze agli altri piloti che sono in pista.

G- Si riserva la facoltà di intervenire con sanzioni al di sopra del regolamento, con o senza report, in caso di particolare recidività.

Sanzioni

Qualifiche

2ab.1 – Impeding = 3 posizioni in griglia nella gara successiva
2ab.2 – Impeding con collisione = 1 Punto Licenza + 5 posizioni in griglia nella gara successiva

2c – Ignorare le Squalifiche ricevute = 2 Punti Licenza + Squalifica dalla gara successiva

Gara – Collisioni

(Verranno classificate come minori, moderate o gravi in base alla loro conseguenza. Questa è una griglia di riferimento, gli Stewards potrebbero ridurre o aumentare le penalità in base al contesto)

3a.1 – Minore = 1° volta: Warning, 2° volta: da 5 a 10 secondi di penalità (Danno leggero, ridotta perdita di tempo o posizioni)
3a.2 – Moderato = da 10 a 20 secondi di penalità + 1 Punto Licenza (Danno notevole, evidente perdita di tempo e posizioni)
3a.3 – Grave = almeno 20 secondi di penalità + 2 Punto Licenza (Collisione che causa Ritiro, Danno molto grave e coinvolge più vetture)

Qualsiasi azione considerata intenzionale verrà gestita separatamente al di fuori delle regole generali. La prima volta potrebbe portare ad una squalifica automatica dalla gara in cui è successo e/o a penalità successiva in forma di squalifica dalle gare successive.

Se un incidente è causato da lag, ed è provato tramite video, non verrà preso nessun provvedimento.

Gara – Guida Pericolosa

3b.1-4 – Ondeggiamento, movimenti multipli, movimenti in frenata , rientro in pista pericoloso
– Minore = da warning a 5 secondi di penalità (Non si verifica nessuna collisione)
– Maggiore = da 5 secondi di penalità a 3 posizioni in griglia nella gara successiva (Viene provocata una collisione)

Varie ed eventuali

4a – Doppiaggi
– Ostruire un pilota in maniera sufficientemente netta =1° volta: Warning, 2° volta: 2 posizioni in griglia nella gara successiva
– Sdoppiarsi in maniera non sicura : 3 posizioni in griglia nella gara successiva
– Sdoppiarsi in maniera non sicura causando una collisione: 5 posizioni in griglia nella gara successiva + 1 Punto Licenza